L’Asd Chieti Basket firma il colpaccio ed espugna il PalaAngeli (67-72)

In una giornata che non ha riservato particolari colpi di scena, i teatini salgono alla ribalta per la vittoria sul Nuovo Basket Aquilano al termine di una partita che li ha visti comandare dal primo all’ultimo minuto. Con questo successo l’Asd Chieti Basket stacca Porto San Giorgio dal fondo della classifica e si riavvicina alla Nova Campli, nonostante la sconfitta di sette giorni fa proprio con i farnesi.

Il primo tempo per la squadra di coach Zubiran, alla sua “prima” in Serie C, è semplicemente strepitoso per il diverso tasso tecnico e fisico tra le due compagini e per il modo con il quale la nostra squadra sia riuscita a controllare il ritmo. Determinante l’apporto soprattutto dei lunghi Pappalardo e Cocco che dominano sotto le plance tanto a rimbalzo quanto sotto il profilo realizzativo tante che i padroni di casa increduli e forse colpevoli di aver preso sottogamba la compagine ospite, dopo un primo quarto tutto sommato non catastrofico (12-20), crollano nei secondi dieci minuti. Con una difesa solida e con una grande fase offensiva, la squadra  del Presidente Di Masso dilaga nel punteggio dando prova di avere una marcia in più (25-44). 

Rientrati dopo la pausa lunga, i teatini scendono sul parquet affaticati leggermente dopo un primo tempo dispendioso dal punto di vista psicologico e fisico, complice anche le rotazioni abbastanza corte che hanno costretto diversi giocatori a stare a lungo in campo. Il Nuovo Basket Aquilano prova a sfruttare il momento critico degli avversari per assottigliare il divario, aggrappandosi sempre alla coppia Pocius-Budrys che non delude il pubblico locale. Sebbene le nostre percentuali realizzative crollino, coach Zubiran prova a tenere alto il morale al fine di non concedere troppo in difesa (48-59). Grazie anche alla presenza di un giocatore esperto quale Mirko De Luca in campo, i giovani atleti biancorossi non perdono la testa e, stringendo i denti, resistono all’assedio aquilano: infatti i padroni di casa, sotto per tutta la gara, arrivano fino al -2 ma la sconfitta per l’Asd Chieti Basket sarebbe stata una vera beffa per quanto fatto vedere. Con voglia e spirito di sacrificio, sbanchiamo il PalaAngeli tra gli applausi anche dei tifosi locali che riconoscono una vera impresa per il nostro giovane roster (67-72)!

Parziali: 12-20, 13-24 (25-44); 23-15 (48-59); 19-14 (67-72)

Nuovo Basket Aquilano: D’Ippolito 4, Oriente 8, Nardecchia M. 8, Santucci, Budrys 19, Antonini 4, Di Biase, Pocius 22, Ciuffini 2, Nardecchia N, Di Girolamo. All.re: Stama, Ass. Coach Tedeschini.

Asd Chieti Basket: Berardi 9, Sarchioto 9 Abdulai, Cocco 25, Cassano, Pappalardo 10, Bantsevich 13, Pace, Mijatovic 10, D’Onofrio, De Luca 2. All.re Zubiran, Ass. Coach Mucci.

Area Comunicazione Asd Chieti Basket – Emanuele Di Nardo

 

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.