Chieti è cinica e si guadagna la finale!

Arriva il risultato tanto sperato al PalaPepe di Pescara con i teatini che s’impongono in modo netto (46-81).

Serviva la partita perfetta, occorrevano quaranta minuti di pura voglia ed il successo non si è fatto attendere. Chieti ha dimostrato di essere stata sempre in controllo, prima del definitivo allungo nel terzo periodo che vale un’intera gara. Adesso ci prepareremo per gli ultimi metri prima del traguardo finale! Bravi ragazzi! Un ringraziamento speciale per il popolo teatino accorso in massa in trasferta per sostenerci!

Per ampi tratti il primo periodo di gioco ha ricalcato lo stesso intreccio di Gara 1 con i teatini che si rivelano impeccabili dalla linea dei 6,75 e concentrati in difesa. Già il break iniziale della squadra di coach Cinquegrana (0-7 in due minuti) lasciava presagire una partenza tranquilla. Come abbiamo già preannunciato nella preview della partita, l’Antoniana vista sabato al PalaLeombroni non poteva essere la stessa squadra incontrata nel corso della stagione regolare e, a conferma di questo sospetto, i ragazzi di coach Pace piazzano un controparziale che livella il divario (6-7 al 4’). Da qui in poi però sarà monologo per i tenori teatini che tornano in controllo della situazione, salvo alcune disattenzioni finali (17-26).

Nei secondi dieci minuti la partita subisce una brusca interruzione: si costruisce poco e si segna ancora di meno, frutto soprattutto di attacchi un pò confusionari. Chieti fatica a ritrovare il ritmo, sebbene avesse approcciato bene con un mini break (6-0), mentre i pescaresi, in apnea prolungata, sfruttano un momento di defaiance difensiva degli ospiti, procurandosi diversi viaggi in lunetta. Quando la squadra di coach Pace sembrava poter chiudere il primo tempo ad una distanza abbordabile, Oliva sale in cattedra e mette un mini break personale (7-0) che regala il massimo vantaggio alla sua squadra (29-43).

Rientrati dopo la pausa lunga, arriva il nostro consueto terzo periodo, fatto di grande sostanza difensiva e di splendida lucidità in attacco. Da sottolineare il prezioso contributo di De Laurentiis il quale, con piccoli gesti, ha sostenuto la difesa teatina nel momento in cui l’Antoniana stava dimostrando di voler ricucire lo strappo in tutti i modi. Sono bastate due ottime difese per mandare in crisi il sistema offensivo dei padroni di casa prima dare la sterzata definitiva. Coach Pace non può nulla per arginare il brio degli avversari dalla lunga distanza, in quanto, oltre all’MVP di serata Oliva, si mettono nel registro dei cecchini anche Cefaratti, Ucci e Cinalli (42-63).

Di fronte allo strapotere fisico dei nostri ragazzi, la nostra avversaria si scioglie come neve al sole, perdendo le ultime residue speranze di tenere la gara aperta sino alla fine e confezionando un numero eccessivo di palle perse. Per Chieti diventa tutto facile e gli uomini di coach Cinquegrana possono godersi l’ovazione del nutrito pubblico accorso al PalaPepe a sostenerli. Sospinti da un coriaceo capitan Quarti che trova la prestazione personale migliore degli ultimi tempi (8 punti e 4 rimbalzi), i nostri ragazzi festeggiano la qualificazione: è finale!!! In attesa di sapere quale sia la nostra avversaria tra l’Azzurra Lanciano e la Robur Pescara, ci prendiamo qualche giorno per assaporare questo traguardo e per prepararci al meglio per l’ultima grande sfida (46-81).

Parziali: 17-26; 29-43; 42-63; 46-81

Tabellini

Antoniana Basket: Di Battista 3, Lapi, Ferrante 2, Di Santo 10, Di Fabio 3, Pace 4, Paoletti 2, Felice 8, Di Giorgio 2, D’Orazio 10, Diodati, Facchioli 2. Coach Pace

Asd Chieti Basket: Clemente 5, Gialloreto 3, Pichierri 4, Quarti 10, Cinalli 11, Ucci 19, Ponziani 1, Cefaratti 8, Traversi 1, De Laurentiis 3, Oliva 16, Ruggieri. Coach Cinquegrana, Ass. Coach Mucci

Tiri liberi: 15/26; Tiri da due: 13/25; Tiri da tre: 12/23

Commenta così coach Cinquegrana: “Siamo riusciti a fare la prestazione perfetta. Sono davvero davvero contento per l’atteggiamento di tutti i miei ragazzi, dal quintetto sino a quelli che sono entrati sul finale. Sono entusiasta del risultato perchè evidenzia tutti i nostri sforzi durante gli allenamenti. Adesso non ci resta che attendere la nostra avversaria”.

Area Comunicazione Asd Chieti Basket

 

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.