Chieti cala il poker, ma che fatica!

I padroni di casa ottengono altri due punti dopo una gara combattuta (61-49)

La quarta giornata della Serie D prometteva spettacolo con uno scontro diretto al PalaTricalle tra Chieti e Cepagatti, entrambe ancorate nella zona alta della classifica. Per i padroni di casa si trattava di un buonissimo banco di prova per continuare a maturare, per gli ospiti di una vera “prova del nove” contro la prima della classe.

La partita non ha disatteso il pronostico, anche se a tratti è risultata più piacevole del previsto. E in questo grande merito va dato al roster, allestito dal GM Di Biase, capace di reggere il confronto quasi ad armi pari.

L’Asd Chieti Basket mette in cassaforte un altro successo stagionale contro una Cepagatti molto propositiva ed attenta a punire tutte le debolezze della squadra di coach Cinquegrana. Gli ospiti, infatti, tengono molto bene il campo, provando spesso delle soluzioni nocive per il gioco teatino. Purtroppo Chieti dimostra ancora qualche sofferenza nell’imprimere un buon ritmo sin dai primi minuti di gioco come dimostra il punteggio abbastanza basso nel primo tempo (27-23).

L’inizio claudicante, certamente, non è piaciuto allo staff tecnico il quale corre ai ripari, durante la pausa lunga, per mettere a registro la macchina offensiva: i risultati sono subito evidenti con Chieti che trova il primo allungo del pomeriggio sugli ospiti, mai fuori dalla gara. Infatti, anche con uno svantaggio consistente a pochi minuti dalla sirena finale, la formazione di coach D’Aloisio non smette di giocare, tentando un ultimo colpo che si stava rivelando fatale per la compagine teatina che, comunque, festeggia il quarto successo stagionale, il terzo consecutivo in casa (61-49).

Coach Cinquegrana tuona così nel dopo gara: “Non giriamoci attorno, è stata sicuramente la nostra peggior partita fin qui. Abbiamo commesso troppi errori, specie nelle piccole cose, che non ci hanno permesso di gestire con tranquillità la partita. Solo se riusciremo a migliorare in questo, potremo fare quel salto di qualità che sto ricercando da tanto nei miei ragazzi. So che loro sono in grado di migliorare ancora tanto”.

Parziali: 18-18; 27-23; 44-32; 61-49.

Tabellini

Asd Chieti Basket: Ambrosini 6, Clemente 10, Gialloreto 0, Quarti 4, Ucci 21, Ponziani 0, Cefaratti 7, Crognale 3, Traversi 8, Ruggeri 2, Sigismondi E. 0, Costanzo 0. All. Cinquegrana, Ass. Mucci.

Cepagatti Basket: Rapposelli 4, Carachino 0, Del Grosso 15, Di Pietrantonio 24, Masciopinto 3, Di Muzio 0, Servillo 0, Tatilli 0, Mazzocco 1, Della Valle 2. All. D'Aloisio.

Emanuele Di Nardo – Responsabile Area Comunicazione Asd Chieti Basket

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.