Vittoria contro una buona Cepagatti Basket

Emergono discrete sensazioni dal match odierno sul grado di preparazione del gruppo teatino.

Il secondo scrimmage stagionale si conclude con una vittoria per la squadra di coach Cinquegrana. Il risultato non dice, in realtà, tutto perchè, a dispetto del punteggio relativamente basso (58-39), i teatini hanno dimostrato ottimi passi in avanti nella costruzione del gioco e nell’attenzione difensiva. Il lavoro è ancora lungo per trovare il perfetto equilibrio ma la strada intrapresa sembra essere quella corretta.

La partita viene subito indirizzata sui binari giusti dai padroni di casa che concludono la prima frazione saldamente in vantaggio (20-4) dimostrando di star assorbendo benissimo le istruzioni impartite dal coach nel corso della settimana. Sebbene nella seconda frazione ci stai stato un calo di tensione con una fisiologica ripresa di Cepagatti (31-17), al rientro sul parquet dopo la pausa lunga la partita è stata ipotecata con un break che non lascia speranza alcuna agli ospiti, desiderosi di poter risollevare le proprie sorti (48-24). Gli ultimi 10’ di gioco sono una pura formalità con le due squadre che lottano ma si trascinano sino alla sirena finale (58-39).

I progressi sono stati tangibili come sostiene lo stesso coach Luca Cinquegrana: “Il risultato ci premia ma queste gare sono poco attendibili in quanto, avendo a disposizione un gruppo molto numeroso, sto cercando di far ruotare tutti al fine di trovare l’alchimia giusta: infatti al momento non mi interessano molto i risultati singoli o i punti individuali, sono molto più attento a vedere come la squadra giri secondo le impostazioni che stiamo cercando di applicare durante gli allenamenti settimanali. Quindi dare giudizi sui ognuno mi è molto difficile. Sicuramente c’è stato qualche passo in avanti rispetto alla gara di sabato scorso, sebbene il risultato finale sembri dimostrare il contrario, creando più occasioni ben costruite e funzionali al nostro progetto. In questo va dato merito a Cepagatti che ha allestito una buona squadra come ha dimostrato oggi.”

La gara ha valore effettivo pari a zero se valutata solo sotto il profilo della vittoria o del punteggio ma di questo la squadra è consapevole e, nella prossima settimana, tornerà in palestra ancora più determinata in vista dei prossimi impegni, prima dell’esordio in campionato.

Emanuele Di Nardo – Ufficio Stampa Asd Chieti Basket

   

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.